Annuncio dall’Araldo Ducale

Nel nome di Sua Magnificenza Andronico Paleologo Borromeo D’Adda, Duca di Milano, col presente annuncio si dichiara la risoluzione dell’incresciosa vicenda avvenuta in quel di Pavia, la scorsa settimana. Grazie all’operato in loco del Consiglio Segreto, Milano si riconferma essere Città di Verità e Giustizia, avendo prontamente trovato e punito il colpevole di una grave violazione della Quarta Tradizione.
Tuttavia, si ordina che Siro Biscossi venga ricordato negli annali della città, poiché il nome di un Invincibile non dovrebbe mai essere dimenticato. Secondo consuetudine, le esequie e la tumulazione dei resti saranno affidati alle persone del Siniscalco e del Ciambellano, che ne provvederanno a loro discrezione e a spese dello Stato.
Inoltre, per questi meriti, si dichiara solennemente che Lupo Dateo Crivelli viene elevato al rango di Marchese, mentre Alaric Lancelot Sforza, per medesimi pregi, viene elevato al rango di Conte. Che il loro operato sia di esempio a tutti i cittadini che vogliano portare gloria al nostro Ducato.

Enea Silvio Dal Verme D’Adda
Araldo ducale di Milano

Potrebbero interessarti anche...